Drive Safe, come limitare l’utilizzo dello smartphone alla guida

Home / blog / Drive Safe, come limitare l’utilizzo dello smartphone alla guida

Drive Safe, il tool innovativo che consente di limitare l’utilizzo dello smartphone mentre si è al volante. Distribuito da General Expert al settore assicurativo, Drive Safe viene immesso sul mercato per raggiungere un duplice obiettivo: garantire la sicurezza per chi è alla guida e ridurre il numero dei rischi su strada.

Rilievi della Polizia Stradale

Secondo i dati forniti dalla Polizia Stradale, nei primi sei mesi del 2017, sono state ben 26.948 le infrazioni registrate per l’uso del telefonino al volante, aumentando del 15,1% rispetto all’anno precedente. Mentre guidano, pare infatti che gli italiani abbiano iniziato a fare un po’ di tutto: telefonano, scrivono mail, chattano sui social, si fanno le foto e registrano video. E le conseguenze di questo «modus operandi  2.0» sono tutt’altro che confortanti: più del 20% degli incidenti stradali sono causati da guidatori distratti dal proprio cellulare, il ché si traduce, in termini economici, in quasi  in 3,67 miliardi di euro riferiti ai soli sinistri con lesioni a persone.

Touchscreen bloccato da Drive Safe

Drive Safe è un device dal funzionamento semplice ed immediato che, di fatto, blocca lo schermo dello smartphone durante la guida, consentendo tuttavia al conducente di effettuare chiamate e di utilizzare le applicazioni di navigazione.  E’ composto da un “baccello”, montato in auto, che serve ad inviare un segnale radio wireless per indicare l’auto in movimento, e da una APP, installata sul telefono, che disattiva l’accesso a tutte le applicazioni installate sullo smartphone. Questi gli aspetti salienti dell’operatività di Drive Safe:

  • durante la guida, il touch screen dello smartphone è disabilitato
  • dopo 30 secondi dall’arresto dell’auto, il touch screen si sblocca
  • in caso di disattivazione del bluetooth e o della APP, al conducente viene inviata una mail o un sms
  • dopo svariate disattivazioni, viene inviato in automatico un alert alla Compagnia di riferimento

Utilizzabile stand alone o in abbinamento ad una black box, Drive Safe è inoltre in grado di monitorare dettagliatamente lo stile di guida di ogni assicurato, rivelandosi un sistema di controllo intelligente e in grado di garantire un saving di mercato senza pari.

Drive Safe -spiega Stefano Moro, amministratore delegato di General Expert– è già stato distribuito in test ad alcune Compagnie sensibili al tema della sicurezza e non solo. Il tool piace, perché ridurre il numero dei sinistri equivale ad un minor esborso per i risarcimenti. Con grande soddisfazione anche da parte degli assicurati -conclude- che vedrebbero una riduzione del loro premio di polizza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *