L’IMPORTANZA DELL’INNOVAZIONE NEL MERCATO ASSICURATIVO

Home / blog / L’IMPORTANZA DELL’INNOVAZIONE NEL MERCATO ASSICURATIVO

L’innovazione rappresenta una delle priorità strategiche delle imprese assicuratrici. Individuare nuovi ambiti di mercato profittevoli, in un mondo caratterizzato da pressioni economiche e scenari sempre più incerti; definire nuove strategie di gestione dell’impresa assicurativa, commerciale e di marketing, con la stessa logica che ha dato l’avvio ad un servizio sinistri più moderno ed efficiente di quanto non sia stato in passato. Obiettivo delle compagnie di assicurazione diventa quindi valorizzare al massimo il patrimonio informativo, la conoscenza del proprio business e la capacità di individuare nuove modalità di azione e di offerta.

Molti sono i fronti su cui devono agire le compagnie, dalle politiche commerciali che puntino alla redditività, agli investimenti mirati, alle iniziative per trasformare l’oscuro linguaggio assicurativo in messaggi, forma e sostanza veramente customer oriented, ossia in grado di avvicinare il cittadino all’assicurazione soprattutto in tempi di crisi, quando l’attenzione è rivolta non solo al prezzo ma anche alla propria sicurezza e alla qualità di servizi a valore aggiunto. Il tutto ovviamente senza dimenticare le norme, che non fanno sconti a nessuno e che sono sempre più numerose e impattanti.

L’IMPORTANZA DELL’INNOVAZIONE NEL MERCATO ASSICURATIVO

E’ ormai assodato che per continuare a competere sul mercato la tecnologia rappresenti oggi per tutti i player del mercato assicurativo una leva fondamentale imprescindibile.

La tecnologia è uno strumento indispensabile per far evolvere la qualità dell’informazione, la condivisione dei processi, la capacità distributiva. Dalla tecnologia, Big Data o scatola nera o Internet of Things (IoT), emergono prospettive che mai come oggi parlano di Customer experience, e ci si dirige verso prodotti e servizi diversi rispetto al passato.

 

Tre sono le direttrici di maggior impatto nel settore assicurativo: gli ecosistemi connessi (dispositivi collegati a Internet capaci di interagire tra loro); le tecnologie embedded (i cosiddetti dispositivi wereable – indossabili); le macchine intelligenti (come ad esempio le auto senza guidatore).

Le tecnologie basate sull’Internet delle Cose (IoT) stanno inoltre modificando profondamente lo scenario competitivo. Le aziende con maggiore capacità di integrare canali, di analizzare dati e che al contempo sono in grado di avere interazioni digitali positive con i propri clienti, sono anche quelle più preparate a contendersi i clienti e a vincere.

La maggior parte delle compagnie vorrebbe sfruttare in tempi rapidi queste potenzialità, ma perché questa focalizzazione strategica non sia solo una dichiarazione d’intenti è necessario che supportino con adeguate risorse finanziarie, competenze, processi e modelli organizzativi l’innovazione. Solo in questo modo potranno rispondere all’evoluzione dei bisogni e aspettative della clientela, indicata dalle stesse come il principale driver dell’innovazione, e contestualmente migliorare le proprie performance reddituali, generando valore e garantendo nel lungo periodo solidità al settore.

GeneralExpert è protagonista di questa rivoluzione. Supporta le compagnie nel processo di digitalizzazione, offrendo le più avanzate soluzioni tecnologiche e mettendole in condizione di affrontare i cambiamenti che stanno interessando il mercato assicurativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *